• GIUNTI DI DILATAZIONE PER IMPERMEABILIZZAZIONI REALIZZATE CON MEMBRANE BITUMINOSE E/O PVC ADATTI PER COPERTURE, GALLERIE, BACINI, IMPALCATI STRADALI, ECC.

    1. Il GIUNTO ITALPROFILI® Art. 690 ha la seguente conformazione:
        • presenta due fasce laterali della larghezza di mm. 150 rigate e sotto squadra a 35° alte 1 mm., in più una serie di fori perimetrali per assicurare un perfetto ancoraggio al bitume e/o alle membrane bituminose

       

      • un corpo centrale a due spessori che agisce da guarnizione (giunto), misura altezza mm. 38, lunghezza ml. 25 (su richiesta altre misure).

       

    2. Il Giunto viene estruso impiegando un materiale termoplastico speciale e morbido (tipo gomma), compatibile con i bitumi e con membrane di bitume modificato. Questo manufatto così realizzato ha un’ottima resistenza alle azioni meccaniche sia in dilatazione che in contrazione anche alle basse temperature, ha inoltre un’alta resistenza alle degradazioni causate dal sole, dall’ozono e da altri agenti atmosferici e chimici.
    3. l GIUNTO Art. 692 presenta la stesse caratteristiche dall’Art. 690 con la variante delle fasce laterali. In quest’ultimo sono lisce per facilitare la saldatura tra i fogli ed il giunto con le membrane in PVC-P.

    N.B. : Operazioni da eseguire prima della posa in opera del Giunto Elastic.

      • Stendere il bulbo rivolto verso l’alto.

     

    • Lasciarlo al sole per 15-20 minuti, tale durata di tempo serve ad eliminare le eventuali pieghe anormali causate dall’imballaggio e dal trasporto. In tal modo il giunto torna in perfetto stato e riacquista la sua figura iniziale.

    GIUNTO ELASTIC

    160,00 €640,00 € (I.E.)

    GIUNTI DI DILATAZIONE PER IMPERMEABILIZZAZIONI REALIZZATE CON MEMBRANE BITUMINOSE E/O PVC ADATTI PER COPERTURE, GALLERIE, BACINI, IMPALCATI STRADALI, ECC.

    1. Il GIUNTO ITALPROFILI® Art. 690 ha la seguente conformazione:
        • presenta due fasce laterali della larghezza di mm. 150 rigate e sotto squadra a 35° alte 1 mm., in più una serie di fori perimetrali per assicurare un perfetto ancoraggio al bitume e/o alle membrane bituminose

       

      • un corpo centrale a due spessori che agisce da guarnizione (giunto), misura altezza mm. 38, lunghezza ml. 25 (su richiesta altre misure).

       

    2. Il Giunto viene estruso impiegando un materiale termoplastico speciale e morbido (tipo gomma), compatibile con i bitumi e con membrane di bitume modificato. Questo manufatto così realizzato ha un’ottima resistenza alle azioni meccaniche sia in dilatazione che in contrazione anche alle basse temperature, ha inoltre un’alta resistenza alle degradazioni causate dal sole, dall’ozono e da altri agenti atmosferici e chimici.
    3. l GIUNTO Art. 692 presenta la stesse caratteristiche dall’Art. 690 con la variante delle fasce laterali. In quest’ultimo sono lisce per facilitare la saldatura tra i fogli ed il giunto con le membrane in PVC-P.

    N.B. : Operazioni da eseguire prima della posa in opera del Giunto Elastic.

      • Stendere il bulbo rivolto verso l’alto.

     

    • Lasciarlo al sole per 15-20 minuti, tale durata di tempo serve ad eliminare le eventuali pieghe anormali causate dall’imballaggio e dal trasporto. In tal modo il giunto torna in perfetto stato e riacquista la sua figura iniziale.

  • GIUNTI DI TENUTA E DI DILATAZIONE PER GETTI DI CEMENTO ARMATO IN OPERA

     

    I GIUNTI WATERSTOPS sono profilati in PVC-P stabilizzato e flessibile di alta qualità, vengono usati per realizzare giunti di ripresa e di dilatazione verticale e orizzontale nei getti di cemento armato, assicurano una perfetta tenuta idrica anche in presenza di pressioni, nonché aria e corpi estranei nelle fessure di costruzioni civili ed industriali, fondazioni, canalizzazioni, serbatoi, dighe, gallerie, ecc. Il particolare PVC-P usato garantisce un’elevata resistenza all’invecchiamento, all’aggressione chimica in ambienti alcalini o acque salmastre, e a soluzioni acide (nel caso di strutture a contatto permanente con idrocarburi e olii di estrazione vegetale, deve essere impiegato un tipo di PVC-P adatto a queste particolari condizioni di impiego). I vari tipi sono strutturati per assicurare e resistere alle sollecitazioni in fase di assestamento, ed adattarsi ai movimenti voluti dalle escursioni termiche a cui sono sottoposte le strutture.

    GIUNTI WATERSTOPS

    150,00 €496,50 € (I.E.)
    GIUNTI DI TENUTA E DI DILATAZIONE PER GETTI DI CEMENTO ARMATO IN OPERA

     

    I GIUNTI WATERSTOPS sono profilati in PVC-P stabilizzato e flessibile di alta qualità, vengono usati per realizzare giunti di ripresa e di dilatazione verticale e orizzontale nei getti di cemento armato, assicurano una perfetta tenuta idrica anche in presenza di pressioni, nonché aria e corpi estranei nelle fessure di costruzioni civili ed industriali, fondazioni, canalizzazioni, serbatoi, dighe, gallerie, ecc. Il particolare PVC-P usato garantisce un’elevata resistenza all’invecchiamento, all’aggressione chimica in ambienti alcalini o acque salmastre, e a soluzioni acide (nel caso di strutture a contatto permanente con idrocarburi e olii di estrazione vegetale, deve essere impiegato un tipo di PVC-P adatto a queste particolari condizioni di impiego). I vari tipi sono strutturati per assicurare e resistere alle sollecitazioni in fase di assestamento, ed adattarsi ai movimenti voluti dalle escursioni termiche a cui sono sottoposte le strutture.

  • Il GIUNTO IDROESPANSIVOha una particolare composizione chimica che lo rende inalterabile nel tempo. Anche alla massima espansione risulta dimensionalmente stabile. Dopo numerosi cicli di idratazione e disidratazione mantiene inalterata la capacità di aumentare il proprio volume. Il nastro a rigonfiamento è meccanicamente molto resistente, elastico, a contatto con acqua inizia l’espansione graduale e controllata, i tempi sono stati studiati in modo tale che il cemento fresco possa fare presa senza subire deformazioni.

    CAMPI D’IMPIEGO:

    • Tutte le tipologie di giunti di costruzione
    • Riprese di getto sottoposte a pressione idrostatica (12 bar. ca.) sia temporanea che permanente
    • Sigillature dei giunti tra calcestruzzo e pietra, calcestruzzo e muratura
    • Fondazioni e pareti in gallerie e basamenti, tubazioni in acciaio e calcestruzzo, elementi prefabbricati ecc.
    • Giunti di costruzione in gallerie, opere idrauliche, dighe, serbatoi d’acqua, piscine ed impianti di depurazione

    VANTAGGI:

    • Espansione controllata: non crea rotture nel calcestruzzo, non completamente maturato
    • Stabilità dimensionale: mantenimento della coesività anche in fase espansa
    • Elevata resistenza: resiste a 12 bar di pressione idrostatica (c.a. 120 metri colonna d’acqua)
    • Espansione ripetibile: mantenimento della prestazione anche dopo diversi cicli di espansione
    • Molto flessibile: fissabile agevolmente per mezzo di chiodatura o collante a base di poliuretano
    • Semplici giunzioni: sormonte eseguibili per semplice accostamento

    GIUNTO IDROESPANSIVO A BASE DI POLIETILENE, GOMMA BUTILICA, RESINA E LEGANTI ELASTOMERICI

    278,40 €636,00 € (I.E.)

    Il GIUNTO IDROESPANSIVOha una particolare composizione chimica che lo rende inalterabile nel tempo. Anche alla massima espansione risulta dimensionalmente stabile. Dopo numerosi cicli di idratazione e disidratazione mantiene inalterata la capacità di aumentare il proprio volume. Il nastro a rigonfiamento è meccanicamente molto resistente, elastico, a contatto con acqua inizia l’espansione graduale e controllata, i tempi sono stati studiati in modo tale che il cemento fresco possa fare presa senza subire deformazioni.

    CAMPI D’IMPIEGO:

    • Tutte le tipologie di giunti di costruzione
    • Riprese di getto sottoposte a pressione idrostatica (12 bar. ca.) sia temporanea che permanente
    • Sigillature dei giunti tra calcestruzzo e pietra, calcestruzzo e muratura
    • Fondazioni e pareti in gallerie e basamenti, tubazioni in acciaio e calcestruzzo, elementi prefabbricati ecc.
    • Giunti di costruzione in gallerie, opere idrauliche, dighe, serbatoi d’acqua, piscine ed impianti di depurazione

    VANTAGGI:

    • Espansione controllata: non crea rotture nel calcestruzzo, non completamente maturato
    • Stabilità dimensionale: mantenimento della coesività anche in fase espansa
    • Elevata resistenza: resiste a 12 bar di pressione idrostatica (c.a. 120 metri colonna d’acqua)
    • Espansione ripetibile: mantenimento della prestazione anche dopo diversi cicli di espansione
    • Molto flessibile: fissabile agevolmente per mezzo di chiodatura o collante a base di poliuretano
    • Semplici giunzioni: sormonte eseguibili per semplice accostamento

  • Il GIUNTO BENTONITICO IDROESPANSIVO si distingue per un rigonfiamento forte, rapido e affidabile. È composto principalmente di Bentonite Sodica Naturale 75%, Gomma Butile e Inerti 25%, utilizzato per la sigillatura idraulica delle riprese di getto in calcestruzzo. A contatto con acqua aumenta il suo volume riempiendo le fessure del getto provocate dal ritiro del calcestruzzo e i piccoli vuoti nei nidi di ghiaia, spesso presenti sul fondo dei getti verticali. Si realizza in tal modo una perfetta sigillatura al passaggio dell’acqua.

     

    CAMPI D’IMPIEGO:

    • Costruzioni in calcestruzzo gettato in opera.
    • Impermeabilizzazione orizzontale del giunto.
    • Impermeabilizzazione verticale: parete/parete.
    • Costruzioni civili, soluzioni speciali.

    VANTAGGI:

    • Semplicità nella messa in opera.
    • Completo degli accessori per il fissaggio.
    • Facilita il lavoro.
    • Nessuno spreco.

    GIUNTO BENTONITICO IDROESPANSIVO A BASE DI BENTONITE SODICA NATURALE

    58,00 €291,00 € (I.E.)

    Il GIUNTO BENTONITICO IDROESPANSIVO si distingue per un rigonfiamento forte, rapido e affidabile. È composto principalmente di Bentonite Sodica Naturale 75%, Gomma Butile e Inerti 25%, utilizzato per la sigillatura idraulica delle riprese di getto in calcestruzzo. A contatto con acqua aumenta il suo volume riempiendo le fessure del getto provocate dal ritiro del calcestruzzo e i piccoli vuoti nei nidi di ghiaia, spesso presenti sul fondo dei getti verticali. Si realizza in tal modo una perfetta sigillatura al passaggio dell’acqua.

     

    CAMPI D’IMPIEGO:

    • Costruzioni in calcestruzzo gettato in opera.
    • Impermeabilizzazione orizzontale del giunto.
    • Impermeabilizzazione verticale: parete/parete.
    • Costruzioni civili, soluzioni speciali.

    VANTAGGI:

    • Semplicità nella messa in opera.
    • Completo degli accessori per il fissaggio.
    • Facilita il lavoro.
    • Nessuno spreco.